AcademyNET


VQR – DM 1110/2019 Le nuove linee guida per la valutazione della qualità della ricerca 2015-2019

Con il DM 1110/2019 viene  attiva la nuova procedura VQR. Le principali novità introdotte dal DM sono riassumibili in quattro punti:

1) valutazione per area e strutture dipartimentali, non per ssd;

2) valutazione non più per punteggi ma per distribuzioni di frequenza di cinque gradi di giudizio (da prodotto di scarsa rilevanza o non accettabile a prodotto di eccellenza);

3) GEV di Area formati per sorteggio su quanti, avendo pubblicato 3 lavori ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati Scopus/WoS, faranno domanda, indipendente da ruolo ricoperto; la formazione dei GEV assicurerà rappresentanza disciplinare e di genere e potrà articolarsi in subcommissioni;

4) valutazione dei prodotti secondo profili di qualità da definire con il bando Anvur, ma senza prescindere dalla peer review informata;

5) prodotti scelti dalle strutture dipartimentali per un numero triplo rispetto ai ricercatori afferenti, ciascuno dei quali potrà proporne al massimo quattro;

6) valutazione della terza missione ridotta a “case studies” di Ateneo (in numero pari alla metà dei Dipartimenti) di esperienze di trasferimento tecnologico e valorizzazione dei prodotti della ricerca. (scarica il DM n.1110_29.11.2019)

VQR – Valutazione della Ricerca – La posizione della SIEA

In seguito al confronto emerso sulla base dell’incontro tenutosi a Bologna nel mese di aprile u.s. tra i rappresentanti di area del GEV 07 e i membri dei Consigli di Presidenza delle quattro associazioni degli economisti agrari (AEIAA, CESET, SIDEA e SIEA), si riporta una sintesi del dibattito emerso, anche allo scopo di sollecitare un contributo di analisi e di proposta dai soci.  (Scarica il documento)

L’organizzazione in Macro-Settori, Settori Concorsuali e Settori Scientifico-Disciplinari e numerosità degli autori in un articolo

L’Assemblea Congiunta AISSA, Conferenza di AGRARIA, SISVET e Conferenza di Medicina Veterinaria tenutasi il giorno l’8 Settembre 2017 presso la sede dell’ENPAV a Roma ha avuto per oggetto questi due grandi temi. Alla riunione ha partecipato, in rappresentanza della nostra Società, Rocco Roma (scarica il report della riunione)

Contro il blocco degli scatti stipendiali della Docenza Universitaria

Il “Movimento per la dignità della docenza universitaria” (vai al sito web) dopo un lungo dialogo con il MIUR e lo sciopero dello scorso autunno traccia un bilancio delle iniziative intraprese (Scarica il documento)

Voi contribuire al dibattito?

Se hai materiale e o proposte per contribuire al dibattito in merito a queste tematiche o ad altre problematiche non esitare a contattarci (segreteria@siea.it)

Criteri dei “Saperi Minimi di Qualità” nei corsi di Studio di Scienze Tecnologie Alimentari

La posizione del Coordinamento Nazionale dei Corsi di Studio in Scienze Tecnologie Alimentari (CONSTAL) in merito ai contenuti minimi comuni ai diversi corsi di studio  (scarica il documento)