Le nuove linee guida per la valutazione della qualità della ricerca 2015-2019


VQR – DM 1110/2019 Le nuove linee guida per la valutazione della qualità della ricerca 2015-2019

Con il DM 1110/2019 viene  attiva la nuova procedura VQR. Le principali novità introdotte dal DM sono riassumibili in quattro punti:

1) valutazione per area e strutture dipartimentali, non per ssd;

2) valutazione non più per punteggi ma per distribuzioni di frequenza di cinque gradi di giudizio (da prodotto di scarsa rilevanza o non accettabile a prodotto di eccellenza);

3) GEV di Area formati per sorteggio su quanti, avendo pubblicato 3 lavori ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati Scopus/WoS, faranno domanda, indipendente da ruolo ricoperto; la formazione dei GEV assicurerà rappresentanza disciplinare e di genere e potrà articolarsi in subcommissioni;

4) valutazione dei prodotti secondo profili di qualità da definire con il bando Anvur, ma senza prescindere dalla peer review informata;

5) prodotti scelti dalle strutture dipartimentali per un numero triplo rispetto ai ricercatori afferenti, ciascuno dei quali potrà proporne al massimo quattro;

6) valutazione della terza missione ridotta a “case studies” di Ateneo (in numero pari alla metà dei Dipartimenti) di esperienze di trasferimento tecnologico e valorizzazione dei prodotti della ricerca. (scarica il DM n.1110_29.11.2019)

Seminario AIEAA-CREA “La valutazione delle politiche agricole. Una sfida per la governance del settore” 29.11.2019


 La valutazione delle politiche agricole. Una sfida per la governance del settore

Venerdì 29 novembre ore 9.30 -13.00. CNEL, Villa Lubin, 2 – Roma

 Il terzo seminario annuale organizzato da AIEAA e CREA si concentra sul tema della valutazione delle politiche. Sempre più spesso viene richiesta una valutazione oggettiva, supportata da dati quantitativi e/o analisi qualitative, degli effetti prodotti da un intervento pubblico che modifica la regolamentazione o sostiene e incentiva finanziariamente un determinato settore. Le valutazioni degli effetti sono essenziali nel processo programmatorio perché consentono agli attori coinvolti di partecipare in modo trasparente alla formulazione delle politiche e rendono maggiormente consapevoli i decisori pubblici delle scelte che devono operare. In Italia si è accumulato un certo ritardo su questi aspetti ma non mancano esperienze interessanti che stanno maturando soprattutto nel campo delle politiche per lo sviluppo rurale e dei fondi strutturali.

 

Agrievolution 8 novembre 2019 Grugliasco (To)


Bayer sta promuovendo in questi mesi Agrievolution. Agrievolution è un dibattito itinerante sull’agricoltura di oggi e di domani, con un focus dedicato alle New Breeding Techniques ed al digital farming. L’obiettivo è di presentare le soluzioni che le nuove tecnologie offrono al mondo agricolo per affrontare al meglio le sfide di domani.

Il roadshow, che toccherà le principali città a economia agricola del nostro Paese, sarà a Grugliasco (TO) alle ore 17.30 presso la sala conferenze del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino.

(clicca qui per maggiori informazioni e per iscriverti all’evento)

Workshop “Esperienze di valutazione delle politiche agricole. Tematiche e metodologie a confronto”, ROMA 28 novembre 2019


L’iniziativa, organizzata da AIEAA e CREA, si terrà giovedì 28 novembre 2019, dalle ore 10.00 alle 17.00 presso il CREA (palazzina A stanza 65) in via Po n. 14 – Roma.

La partecipazione al Workshop è gratuita e aperta a tutti. I posti in sala sono limitati, quindi si prega di iscriversi tempestivamente al seguente link: https://www.aieaa.org/scheda_iscrizione_2019

Special Issue “Towards More Sustainable Food Systems: A Circular Economy Approach”


Rapid global population growth and increases in demands for food and changes in dietary habits, together with inefficient resource use and high rates of food waste, require a transition towards more sustainable practices. A sustainable food system is a system that delivers food security and nutrition for all without compromising the economic, social, and environmental bases to ensure enough food, water, and prosperity for future generations. Therefore, there is a need to switch from a linear to a circular economy  (more)

Prof. Pietro Pulina
Prof. Roberta Sisto
Guest Editors

Servizio di abbonamento on line della RIvista di Economia Agro-Alimentare


L’Editore FRANCO ANGELI ha attivato l’accesso all’abbonamento online alla Rivista ECONOMIA AGRO-ALIMENTARE riservato ai Soci SIEA

L’abbonamento può essere attivato, cliccando su questo link. Compilati i campi presenti nella forma alla quale sarete indirizzati, cliccare sul pulsante Accetto per confermare.

Se il link non fosse cliccabile, è possibile operare copiando e incollando questo percorso nel suo browser:
http://www.francoangeli.it//Carrello/RegistraOmaggio.aspx?IDOmaggio=f7533bfd-f606-4f9f-a56d-fa88e2d99a61

Al termine il Socio riceverà un’ulteriore email con le istruzioni per effettuare subito il download del primo fascicolo che verrà pubblicato.

I fascicoli successivi verranno preannunciati appena disponibili e potranno essere scaricati dal Socio in ogni momento accedendo alla propria area riservata. Ogni Socio riceverà il numero di fascicoli corrispondenti alla periodicità della rivista. Ciò corrisponderà all’annata solare se si abbonerà all’uscita del fascicolo n°1 della nuova annata.

MATERA2019 new deadlines


This is to inform you that, upon request by several authors, the upcoming deadlines for the seminar  have been modified  as follows:
– new deadline for Early Bird registration (Reduced rates subscription): 22 July 2019
– new deadline for the submission of final version of papers/abstract: 10 September 2019
More info about the submission process and the program hopefully in the next days.

Convegno IL FUTURO DELL’AGRICOLTURA ITALIANA, Roma – 8 luglio 2019


Le difficoltà dell’agricoltura tradizionale, trasostegno al reddito, sostenibilità e input di energia e materiali, le possibilità dell’ingegneria genetica e delle nuove tecnologie, i dubbi e le opportunità del biologico: la modernità ha portato in dote alle scienze agrarie moderne questioni di grande scontro ma anche confronto. Parlare di ecologia e innovazione è intrinseco all’agricoltura (per saperne di più)

L’evento si terrà presso la Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani presso il Senato della Repubblica Via della Dogana Vecchia, 29 – Roma

GlobalFood Symposium 2020 Göttingen, 24-25 April 2020 Call for Papers


The Fourth GlobalFood Symposium will be held on 24-25 April 2020 in Göttingen. The two-day conference will feature plenary sessions with invited speakers, contributed paper sessions, and posters. Confirmed speakers include Chris Barrett (USA), Jessica Fanzo (USA), Jill Hobbs (Canada), Miet Maertens (Belgium), Catherine Ragasa (USA), Tom Reardon (USA), Lucia Reisch (Denmark), Jo Swinnen (Belgium), Rob Vos (USA), and David Zilberman (USA). We invite submissions for contributed papers and posters from all researchers working on issues related to the global agri-food system transformation. The submission deadline is 15 November 2019. (more details)